Scuola secondaria di secondo grado

LA PROPOSTA

Parlare di cancro da diversi punti di vista, approfondendo argomenti legati al curricolo scolastico. Comprendere l’importanza della prevenzione e degli stili di vita sani e scoprire il mondo della ricerca oncologica, che in un futuro molto prossimo potrebbe riguardare le loro scelte di vita. A partire da queste esigenze degli studenti AIRC nelle scuole propone diverse attività per la scuola secondaria di II grado.

Gli Incontri con la ricerca, non una lezione ma un dialogo con un ricercatore che racconta la propria esperienza professionale e di vita e fa scoprire loro la ricerca oncologica. Un’occasione per approfondire i temi della prevenzione e dei corretti stili di vita, in cui gli studenti possono condividere con il ricercatore i propri dubbi e curiosità e scoprire come impegnarsi a fianco della ricerca sul cancro, grazie alla testimonianza dei volontari AIRC.

Il kit didattico multimediale, che offre percorsi di biologia, ricerca, cura, prevenzione e impegno, con schede di approfondimento, presentazioni power point, animazioni, video e giochi per fare lezione in diverse discipline. La sezione prevenzione include tra gli altri i kit Alimentazione - Siamo (anche) ciò che mangiamo e Attività fisica - Muoversi per vivere bene, due presentazioni accompagnate ciascuna da una guida per il docente, per parlare di educazione alla salute nella scuola secondaria, con il sostegno delle prove scientifiche.
Alimentazione e attività fisica sono due fondamenti della prevenzione, non solo del cancro ma della maggior parte delle malattie.

Cancro io ti boccio, per mettersi in gioco in prima persona come volontari, facendo della propria scuola una piazza in cui distribuire le Arance della Salute, con la possibilità di partecipare all’estrazione di PC con stampanti laser.

Il concorso Una metafora per la ricerca, un invito a esprimere in modo creativo, con una foto, un video, un testo o un disegno, cos’è per loro la ricerca sul cancro. Premio per ciascuna categoria è un viaggio in un istituto di ricerca di avanguardia, dove, accompagnati dai propri professori, gli studenti diventano ricercatori per un giorno.

L’isola dei fumosi è il videogioco educational per dire di no alla sigaretta e scoprire, attraverso un’attività ludica, consigli per la prevenzione e aggiornamenti sulla ricerca oncologica, per essere più forti e consapevoli contro il fumo, disponibile non solo online ma anche come applicazione per smartphone e tablet, iOS, Android e Windows Phone. Scarica la scheda con un percorso didattico sul fumo.

LE ATTIVITÀ