L'ISOLA DEI FUMOSI CONTEST 2015-16

Centinaia di studenti tra 10 e 19 anni si sono lanciati in una sfida all’ultima bolla, al videogioco dell’Isola dei fumosi e creando una Campagna contro il fumo, per dire di no alla sigaretta.

Una gara all’ultima bolla, attraverso la Palude di catrame fino al pauroso monte Teschio, per dire di no al fumo, divertendosi e mettendo in campo anche la propria creatività: così centinaia di studenti, tra 10 e 19 anni, si sono sfidati al videogioco educational L'isola dei fumosi, in occasione de L’Isola dei fumosi contest 2015-16.

L’istituto superiore E. Fermi di Arona (NO), partecipando con più di 8 studenti e totalizzando il punteggio medio più alto, si è aggiudicato in premio un tablet. Gli studenti che hanno accumulato almeno 1.000 punti ricerca sono passati alla seconda fase del contest, dove potevano inviare un elaborato originale e creativo, per una Campagna contro il fumo (video, foto, disegno, testo). In palio, per l’elaborato migliore di ogni categoria e per l’elaborato scelto come Gran premio della giuria, una visita in IFOM, Istituto FIRC di oncologia molecolare di Milano, per gli studenti accompagnati dai propri insegnanti, dove hanno vissuto una giornata da ricercatori.

Guarda la fotogallery della giornata >